Applicazioni del sistema Wellpoint

Applicazioni del sistema Wellpoint

L’applicazione più diffusa del sistema wellpoint si riscontra nel campo delle costruzioni per ottenere un abbassamento temporaneo di falda nell’esecuzione di scavi per:
– scantinati sotterranei;
– collettori fognari e centrali di sollevamento;
– condotte, oleodotti, gasdotti, elettrodotti;
– irrigazioni e bonifiche.
Tuttavia il sistema wellpoint si presta anche ad una serie di applicazioni particolari conseguenti a studi e progettazioni specifiche.

APPROVVIGIONAMENTO IDRICO DA FALDE SUPERFICIALI
II sistema wellpoint ha trovato una larga utilizzazione nello sfruttamento idrico delle falde superficiali in pianure e zone caratterizzate geologicamente da alternanze di terreni alluvionali più o meno fini. Esso viene utilizzato perchè presenta il vantaggio di permettere lo sfruttamento di falde superficiali e, quindi, di costituire I’alternativa alle trivellazioni profonde necessarie per I’individuazione di acquiferi interessanti.
L’utilizzazione del sistema wellpoint permette lo sfruttamento:
– a scopo industriale;
– a scopo domestico;
– a scopo agricolo.

IMPIANTO WELLPOINT PER CONTROLLO LIVELLI ECCEZIONALI DI FALDA
Ci sono zone del territorio nazionale costituite prevalentemente da banchi alluvionali con regime idraulico sotterraneo caratterizzato da forti escursioni di falda acquifera stagionali, generalmente determinate dalla concomitanza di vari fattori come la piovosità, il disgelo, le irrigazioni. Questi innalzamenti di livello che in molti casi raggiungono anche valori eccezionali imprevisti possono provocare notevoli inconvenienti a edifici e manufatti che all’atto della costruzione non erano in presenza di falda acquifera. In altri casi come nell’esempio di figura il sistema wellpoint viene concepito come un vero e proprio sistema di emergenza in grado di intervenire automaticamente sotto I’impulso di sonde di livello inserite in un tubo piezometrico di controllo

IMPIANTI WELLPOINT PER IRRIGAZIONE
II problema dell’approvvigionamento idrico a scopi irrigui è sempre stato risolto prelevando I’acqua necessaria da pozzi profondi o da rogge e canali. L’acqua viene poi portata al luogo di utilizzazione con sistemi di condotte e tubazioni a volte con costi elevati. Alcune colture pregiate si sviluppano principalmente su terreni prossimi al mare e necessitano di acque con concentrazione chimica e temperatura ben definite.
In condizioni stratigrafiche ed idrogeologiche adatte è stato possibile realizzare gli approvvigionamenti a mezzo del sistema wellpoint.

WELLPOINT PER PRESE A MARE DI IMPIANTI DI DISSALAZIONE
Sono stati realizzati numerosi progetti ed impianti per dissalare acqua marina. Generalmente questi progetti vengono attivati in zone aride e I’approvvigionamento di acqua marina si risolve con la costruzione di un pontile che consente una presa a mare. Soprattutto nei bacini mediterranei però, caratterizzati da fondali bassi e molto estesi, è necessario I’esecuzione di pontili di enormi dimensioni con costi conseguenti. La presenza di notevoli aggregati di alghe marine nei fondali bassi costituisce un ulteriore problema per le prese a
mare tradizionali. Anche in questi casi sono stati studiati e realizzati in alternativa degli impianti wellpoint che, installati o sull’arenile o addirittura in condotti sottomarini, hanno permesso di risolvere con soddisfacenti vantaggi, sia tecnici che economici, il problema.

IMPIANTO WELLPOINT PER DISCARICHE CONTROLLATE
La problematica legata allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e fanghi di depurazione ha visto consolidarsi la tendenza ad utilizzare il metodo a “discarica controllata” per ragioni tecniche e paesaggistiche. Per le zone di pianura, che presentano il livello della falda acquifera prossimo al piano di campagna, quando si progetta una discarica controllata si rende necessario evitare il contatto tra rifiuti e falda. Questa condizione deve essere rispettata fino al termine delle operazioni di costruzione ed impermeabilizzazione oppure fino al termine dei processi
di mineralizzazione dei rifiuti.
II sistema wellpoint costituisce un metodo valido ed economicamente conveniente per la risoluzione dei problemi visti in precedenza, senza ricorrere a soluzioni strutturali o ad opere fisse di elevato valore unitario.